Chiesa di Santa Maria Assunta-Duomo: Cripta


dsc_2729

Cripta, vista interna

La cripta risale alla fine dell’XI secolo quando inizia il cantiere dell’ampliamento e la trasformazione del Duomo. Essa si colloca al di sotto del transetto e delle absidi superiori, riprendendone le dimensioni e provocando la loro sopraelevazione.

È del tipo a oratorio con l’aula suddivisa in sei navatelle da dieci colonne che sostengono volte a crociera e termina con tre absidi, di cui quella centrale, più grande, risultava leggermente sopraelevata, dislivello eliminato da recenti restauri.

L’abside centrale è caratterizzata dalla presenza al suo interno di quattro colonnine che sostengono un’ampia volta a crociera, mentre tre finestre si aprono nel muro perimetrale. Le due absidi laterali sono invece coperte a semi calotta e dotate ciascuna di una finestra.

Sono riscontrabili evidenti asimmetrie soprattutto nella non assialità dei fusti delle colonne dell’aula: i fusti ad ovest non sono allineati tra loro ma leggermente disassati, con una variazione della misura degli intercolumni in quanto la distanza tra le colonne dell’area centrale della cripta è minore rispetto a quella tra le colonne sui fianchi.

Queste piccole irregolarità rivelano diverse modalità di cantiere cioè di una realizzazione che non ha alla base un progetto disegnato preciso, bensì si basa su un procedimento empirico nella realizzazione degli elevati architettonici che vengono assestati in corso d’opera.

I quattordici capitelli presenti sono di diversi periodi: alcuni romani, altri altomedievali, altri ancora romanici.

Grosso modo è possibile dividerli in due gruppi principali: il primo costituito da esemplari di età romana imperiale, il secondo del periodo medievale. All’abside si contrappone, sulla parete opposta, un’edicola con una pittura del XIV secolo raffigurante la Vergine.

Chiesa di San Menna a Sant’Agata de’Goti: Atti del convegno di studi 9 giugno 2010 Sant’Agata de’Goti, a cura di Franco Iannotta, Salerno, 2014

gallery_icon  new-folder-video promo_9577
Galleria Fotografica Video Contatti & Info